LA TREGUA

Lettura teatralizzata con musica e canto
regia Giuseppe Goisis
con
Silvia Fiori (lettura e azioni), Alberto Zanini (chitarra ed effetti), Giuseppe Goisis (chitarra e canto)
luci e costumi Compagnia Brincadera

“Mesi di vagabondaggio ai margini della civiltà. Una parentesi di illimitata disponibilità, un dono provvidenziale ma irripetibile del destino”… Levi così definisce l’anno di ritorno dall’inferno del lager.
In scena, l’insieme delle parole (italiane e straniere), dei ritratti, dei pensieri, delle immagini, delle azioni. Affastellati, a scompaginare l’ordine della narrazione e gustare il grottesco nella tragedia.