Perché e come si narra

Il corso è indirizzato a coloro i quali vogliano dare forza e spessore alla propria volontà e necessità di raccontare, per qualsiasi ragione e in qualunque situazione si trovino a farlo: raccontare a se stessi, agli amici, ai bambini, ai grandi, agli studenti, agli sconosciuti, ai clienti, al vento...

  • 1° incontro: perché si narra? la necessità antropologica di narrare
  • 2° incontro: come si narra? tecniche per saper raccontare
  • 3° incontro: disamina di materiali proposti dai corsisti
  • 4° incontro: disamina di materiali proposti dai corsisti
  • 5° incontro: visione del musical reading Proteiforme – 6 modi di narrare, di Giuseppe Goisis e Alberto Zanini

Sisifo

Sisifo è un workshop pensato in questo modo.
Si parte dal mito.
La storia del dispettoso Sisifo e dell'ira degli Dei. Fino alla punizione eterna. La roccia, su e giù.
A questo punto, si fa un passo fuori della storia e si dà un riferimento preciso: Albert Camus.
Con pochi cenni, si dice di Camus e ci si concentra sulla sua affermazione fondamentale: “Bisogna immaginare Sisifo felice”. ...continua »

Cambio linguaggio. La fotografia. Dall'incredibile archivio di Giovanni Diffidenti, si estraggono scatti. Da tutto il mondo. Da tutte le condizioni estreme che gli esseri umani esperiscono: guerra, malattia, carcere, povertà, disabilità, fame, migrazione... Scatti straordinari non soltanto per tecnica, ma per il fatto di esserci stati, lì, quando la realtà accadeva. Spesso ad altissimo rischio e fatica.

Il workshop vuole essere una proposta di narrazione che unisce parole e immagini.
Story-telling, la chiamano oggi.
In 3 forme: quella del linguaggio breve (hashtag/caption/slogan); quella dell'articolo/reportage; quella del racconto breve/fiction.
A seconda della concreta situazione di lavoro, dell'età, del numero, della preparazione dei partecipanti, del monte-ore (fondamentale), degli obiettivi, dei fondi a disposizione, Sisifo si articolerà in vari incontri nei quali, muovendo da fotografie che mostrano senza fronzoli la durezza della condizione umana, si darà voce alla insopprimibile capacità di “essere felici”, alla dignità con la quale si risponde alla fatica quotidiana di vivere, ma sopratutto Sisifo cercherà di dare indicazioni tecniche sull'efficacia delle parole nei tre registri menzionati: slogan, reportage, racconto.

Crediamo possa essere una proposta di assoluta flessibilità, e che possa incontrare l'interesse di tutti, con differenti possibilità di sviluppo ed elaborazione.

Inglese

Da vent'anni insegno inglese.
Iniziò per caso, al ritorno da alcuni mesi passati a Londra.
Da allora non ho mai smesso.
Dai bimbi ai manager, privatamente e in strutture educative.
Cerco, con tutti, di lavorare soprattutto alla pratica dello scambio diretto, vivo.
Di fare della lingua uno strumento fondamentale di relazione. ...continua »

Dal 1998 ad oggi Insegnante, traduttore, manager per

  • CAMP DIRECTOR ASSISTANT at Educo City Camp (2019 – Verdello, Bg)
  • CAMP DIRECTOR ASSISTANT at Educo City Camp (2018 – Verdello, Bg)
  • Scuola Primaria Verdello (2017-2018 - Verdello, Bg)
  • International School of Bergamo (2016 - Bergamo)
  • CSC anymore (2015-2017 - Bergamo)
  • Hewlett Packard (2014-2016 – Cernusco sul Naviglio, Mi)
  • iSchool (2014 – Bergamo)
  • SFA - Sistemi Formativi Aziendali (2012-2014 – Bg)
  • Parker (2012-2013 – Corsico, Mi)
  • DHL (2012 – Liscate, Mi)
  • Aragorn Srl (2012 – Milano)
  • Kis – Formazione, Consulenza, Innovazione (2011-2013 - Bergamo)
  • Easy Languages (2011-2013 – Cassano d'Adda, Mi)
  • Alsea – Associazione Lombarda Spedizionieri (2011 – Milano)
  • Fondazione Maddalena di Canossa (2010 – Bergamo)
  • Comune Verdello (2006-2013 – Verdello, Bg)
  • Faro Acciai (2005-2006 - Trezzo, Mi)
  • Cesvi Onlus (2003-2017 - Bergamo)
  • Privati (2000-2017 – in differenti sedi)
  • Consorzio Enfapi (2000-2006 – Treviglio, Bg)
  • Same Deutz Fahr Group (1998-2010 – Treviglio, Bg)
  • Charlie Goodger LTD (1998-2000 - Bergamo)

Attività come Professore – Corsi individuali e di gruppo di lingua inglese, per differenti livelli e differenti età, dal principiante all'avanzato, dal bambino della scuola primaria all'adulto di età matura, in lezioni sia di classe che nella forma di laboratori pratici; insegnamento di discipline specifiche (ex: filosofia) in lingua inglese, nell'ambito del progetto ministeriale CLIL; realizzazione di spettacoli e seminari teatrali

Attività come Traduttore – Traduzione di materiali d'ogni tipo per i differenti scopi del soggetto coinvolto: pagine web, sinossi di spettacoli, corrispondenza professionale, reportage, articoli, presentazioni, bandi, campagne pubblicitarie; doppiaggio di materiali video

Attività come Manager – Direzione di campi estivi in lingua, con tutors madrelingua, per alunni della primaria e della secondaria di primo grado